I 10 migliori manga più seguiti da Keynerd (2024)

Top 10 dei manga 2024 ancora in corso più amati da noi di Keynerd

 

Come promesso, ecco la nostra top 10 dei migliori manga ancora in corso del 2024, più seguiti o amati da KeyNerd. Anche questa classifica sarà sostituita da una nuova, per l’anno venturo, lasciando il posto ad altri manga rispetto alle nuove pubblicazioni uscite in Italia.

 

Ecco, dunque, i manga ancora in corso, che dovete assolutamente leggere:

 

10. My Dress-Up Darling

 

I 10 migliori manga 2024, My Dress-Up Darling

My Dress-Up Darling graficamente è appagante e i personaggi, soprattutto i due protagonisti, sono davvero ben riusciti

 

Un shonen sentimetale con qualche contenuto ecchi, che abbiamo recensito tempo fa, dandogli: ★★★★! La serie, pubblicata da J-Pop, ha superato il volume 10 anche qui in Italia. Godibilissima anche la trasposizione anime.

 

My Dress-Up Darling è uno shonen ecchi che riesce a piacere anche a coloro che non gradiscono questo genere. Merito dei due protagonisti davvero ben caratterizzati e una resa grafica molto efficace. Sia che decidiate di leggere il manga o vedere l’anime, vi troverete di fronte a un’opera piuttosto interessante e qualitativamente impeccabile. Questo però a patto di scendere a qualche compresso. Se cercate un ecchi, sappiate che non è unopera eroticaCosì come non è del tutto privo di quel velato erotismo che ad alcuni potrebbe non piacere. Ciò che lo salva sono i personaggi, che pur trovandosi in qualche situazione “piccante”, non risultano mai dei maniaci. Wakano fa quanto in suo potere per comportarsi da “bravo ragazzo” in ogni situazione. Anche se il mondo delle sue amiche cosplayer lo metterà costantemente in crisi… XD

Perché potrebbe piacervi?

Se amate il mondo del Cosplay, degli Otaku e le commedie romantiche che vanno per le lunghe, My Dress-Up Darling potrebbe fare al caso vostro. Oltretutto, la serie è ben lontana dal giungere al termine e gode anche di una trasposizione anime davvero ben realizzata.

 

9. Sakura, Saku

 

10 migliori manga 2024, Saku, Sakura

L’inconfondibile stile di disegno di Io Sakisaka, dal tratto morbido, delicato e pulito, particolarmente adatto per i manga sentimentali rivolti alle ragazze, unito al suo talento di saper graficamente caratterizzare bene ogni personaggio, sono alcune delle ragioni del successo di questa grande autrice

 

Saku, Sakura è uno shōjo manga di Io Sakisaka, nota autrice di diverse commedie sentimentali di successo, tra cui la serie manga Ao Haru Ride (A un passo da te), sempre più apprezzata anche dai lettori italiani. In Italia il manga è pubblicato da Planet Manga e siamo in attesa del quarto volume.

 

Saku è una minuta e graziosa ragazza a cui manca la fiducia in sé stessa e che si considera di poco valore. Ma un giorno, in un momento di difficoltà, Saku viene aiutata da un misterioso ragazzo di nome Ryosuke, di cui però non scorge il volto. Laltruismo disinteressato di Ryosuke cambia profondamente Saku, portandola a fare altrettanto con le persone che le stanno accanto. Nel tentativo di ritrovare il suo misterioso soccorritore, Saku conoscerà nella sua classe Haruki, il fratello di Ryosuke, diventandone amica.

Perché potrebbe piacervi?

Si tratta di un manga sentimentale splendidamente disegnato, con una storia godibilissima, che pur non discostandosi troppo dai classici shojo di genere scolastico si rivela piuttosto interessante. Infatti, diversamente dalle altre serie di Io Sakisaka, Saku, Sakura ha un pizzico di mistero e ogni personaggio risulta ben caratterizzato come in tutte le sue opere. Soprattutto Saku non è la solita ragazzina adolescente, perché si sforza di essere più matura rispetto alle sue coetanee. In parole povere, se amate questo genere di manga non potete farvi scappare la nuova serie di Io Sakisaka.

 

8. Insommiaes After School

 

10 manga ancora in corso 2024, Insommiaes After School

Come prevedibile, è stata già realizzata una trasposizione anime piuttosto ben riuscita. Tuttavia, noi consigliamo le lettura del manga

 

Insomniacs After School è shonen manga di genere sentimentale, scritto e disegnato Makoto Ojiro. Lo abbiamo recensito durante la sua uscita, nel 2023. Gode già di una serie televisiva anime e di una live-action. Si tratta di una commedia scolastica sentimentale, che riesce a contraddistinguersi per i temi trattati. Quali l’insonnia tra gli studenti delle superiori, i disagi adolescenziali tra coetanei e l’entusiasmo che è possibile avere solo durante quell’età.

Perché potrebbe piacervi?

Nella piccola città di Nanao, l’introverso e insonne Ganta Nakami cerca di dormire di nascosto nell’osservatorio astronomico abbandonato della sua scuola. Lì si imbatte in una ragazza socievole e spensierata di nome Isaki Magari che ha lo stesso problema. Entrambi non riescono a dormire e, quando sono esausti, si nascondono nell’osservatorio, per recuperare le forze. Ma, cosa tutt’altro che secondaria, i due ragazzi non vogliono rivelare ai genitori che soffrono d’insonnia. Empatizzando luno per laltrai due stringono unamicizia imbarazzante e ricostituiscono il club di astronomia della loro scuola. Con l’aiuto di una loro insegnante e di una senpai, ex membro del precedente club di astronomia, Nakami e Magari si appassionano alle foto che hanno per soggetto il cielo stellato e finiscono per legare sempre di più, cercando insieme un modo per addormentarsi e guarire dall’insonnia. Inoltre, la vita di Nakami cambia, in quanto il suo cercare di tenere in piedi il club di astronomia ne amplierà la vita sociale.

 

7. So I’m a Spider, So What?

 

I 10 migliori manga, So I'm a Spider, So What?

Wakana è la ragnatta più adorabile di sempre, intenta a sopravvivere in un vasto mondo fantasy con regole simili a quelle di un videogioco di ruolo, cominciando da un enorme dungeon pieno di mostri agguerriti!

 

So I’m a Spider, So What? è uno shonen manga tratto da una serie di light novel scritta da Okina Baba e illustrata da Tsukasa Kiryu, di genere fantasy con forti richiami al mondo dei videogiochi di ruolo.

 

In un mondo in cui la battaglia tra Eroe e Signore del male deve ripetersi costantemente, avviene un fatto senza precedenti: un potente incantesimo spazio-temporale, lanciato dalle forze del “male” e del “bene” congiunte, va fuori controllo e uccide tutti i membri di una classe superiore giapponese sulla Terra. Per motivi ignoti, gli studenti si sono tutti reincarnati in quell’altro mondo. Mentre la maggior parte di loro si è reincarnata in reali, nobili e impavidi avventurieri, una ragazza non è stata così fortunata: rinata come un mostro ragno del tipo più debole nel Grande Dungeon di Elroe. Per sopravvivere la ragnetta dovrà imparare le regole del nuovo mondo dove si trova, molto simili a quello di un videogioco di ruolo.

Perché potrebbe piacervi?

La serie manga differisce dai romanzi e dalla serie anime, incentrando la narrazione molto di più sulla ragnetta protagonista e mostrando poco e nulla degli altri reincarnati. Questo potrebbe non piacere a chi ha seguito l’anime, molto più corale e da subito nel cuore del futuro conflitto tra i reincarnati. Ma è propria questa differenza a rendere il manga molto più godibile dellanime, mostrando in modo più chiaro il punto di vista della protagonista e svelando solo un po’ alla volta i tanti misteri che compongono la trama tratta dai romanzi, aumentando così il coinvolgimento.

 

6. Frieren – Oltre la fine del viaggio

 

I 10 migliori manga, Frieren - Oltre la fine del viaggio

Frieren è una maga elfa che vuole scoprire, a distanza di oltre mezzo secolo, cosa spinse il leader della sua compagnia a intraprendere un viaggio che salvò il mondo dal Re Demone. Ma soprattutto, Frieren vuole scoprire se stessa e i suoi sentimenti per l’amico umano ormai defunto

 

Frieren – Oltre la fine del viaggio è un fantasy, scritto da Kanehito Yamada e disegnato da Tsukasa Abe. In Italia è pubblicato J-Pop e si attende il volume 13.

 

La storia si contraddistingue dagli altri fantasy, perché è un vaggio dell’eroe che comincia dalla fine: il trionfale ritorno nella capitale da parte di un gruppo di avventurieri, che hanno finalmente sconfitto il Re Demone e salvato il continente. Il paladino umano Himmel, il guerriero nanico Eisen, il chierico umano Heiter e dalla maga elfa Frieren sono osannati come eroi. Cinquant’anni dopo, Frieren torna nella capitale, trovando la città cambiata e i suoi ex compagni molto invecchiati. Dopo la morte di Himmel, Frieren è tormentata dal senso di colpa per non aver mai cercato di conoscerlo meglio. Vent’anni dopo, Frieren prende sotto le sue cure Fern, una bambina orfana che era stata adottata da Heiter. Due anni dopo farà lo stesso con Stark, l’allievo di Eisen. Insieme ai due giovani, maga e guerriero, Frieren parte alla volta di un luogo chiamatoParadiso”, per incontrare il defunto Himmel, al quale l’elfa vuole finalmente rivelare i suoi veri sentimenti.

Perché potrebbe piacervi?

Si tratta di un fantasy molto particolare, intimista che affronta il viaggio delleroe in modo del tutto innovativo. Un percorso introspettivo, partendo però dalla fine del viaggio.

 

5. Call of the Night

 

I 10 migliori manga, Call of the Night

Call of the Night impiega un po’ di tempo a prendere una direzione precisa riguardo lo sviluppo della narrazione. Ma la caratterizzazione dei protagonisti, tra cui la vampira Nazuna Nanakusa, sopperiscono a questo difetto nei primi tre volumi

 

Call of the Night è un manga shonen sentimentale scritto e disegnato da Kotoyama. Lo abbiamo recensito un po’ di tempo fa, dandogli quasi il massimo dei voti: ★★★★! In Italia sono stati pubblicati i primi dieci volumi con una certa regolarità.

 

La storia ha inizio con una ragazzino di nome Ko Yamori, che avendo problemi d’insonnia decide di uscire di nascosto da casa, camminando per la città nel cuore della notte. Durante una di queste prime notti solitarie, Ko si imbatte in una misteriosa ragazzaNazuna Nanakusa, apparentemente della sua stessa età. La ragazza spiega a Ko la causa della sua insonnia, che a suo dire dipende dal fatto che non ha vissuto in maniera soddisfacente le ore di veglia. Poi, dopo averlo accompagnato per tutta la notte, gli propone di dormire da lei. Non appena Ko sembra in procinto di addormentarsi, Nazuna prova ad addentargli il collo! Ma Ko se ne accorge e Nazunamessa alla strette, rivela di essere un vampiro. Il ragazzo, attratto dalla possibilità di liberarsi dai limiti della sua vita umana, decide di stabilire una relazione con Nazuna per diventare un vampiro a sua volta.

Perché potrebbe piacervi?

Anche se i primi due volumi di Call of the Night potrebbero non convincere del tutto, perché non è chiaro dall’inizio quale direzione darà l’autore alla narrazione, dal quarto volume la storia ha un netto miglioramento, mostrando il grande potenziale sia dei due protagonisti, Ko e Nazuna, che dell’ambientazione messa in scena. Luoghi desolati e silenziosi, nel cuore della notte, tra vampiri, adolescenti e altri strani personaggi che fanno capolino nel corso dell’evolversi del rapporto tra Ko e Nazuna.

 

4. Oshi no ko

 

I 10 migliori manga, Oshi no ko

Dato l’enorme successo della serie manga, da quest’anno è in corso un adattamento anime di Oshi no ko. Il primo episodio dura ben 90 minuti, cioè la lunghezza di un film.

 

Oshi no ko è un manga seinen scritto da Aka Akasaka e disegnato da Mengo Yokoyari. In Italia sono stati pubblicati i primi 14 volumi.

 

La bellissima sedicenne Ai Hoshino è una idol, molto amata dai suoi fan. Goro Honda e la sua giovane paziente Serina sono due dei grandi più grandi fan di Ai, ma il primo viene ucciso da un misterioso personaggio; la seconda muore di malattia. Entrambi, senza saperne la ragione, si reincarnano nei figli di Ai Hoshino, mantenendo tutti i ricordi della vita precedente. Goro con il nome di Acqua e Serina con quello di Ruby. Entrambi hanno così modo di vivere insieme alla loro amata idol, cercando di farsi strada nel mondo dello spettacolo giapponese per svelare i misteri che riguardano Ai Hoshino.

Perché potrebbe piacervi?

La possibilità di scoprire il lato oscuro del mondo dello spettacolo giapponese e di quello delle idol, è senzaltro uno dei punto di forza di questa originalissima serie manga, che sta riscuotendo un successo davvero esorbitante! Ma, al di là di tutto, si rivela una piacevole commedia romantica, con una buone dose di mistero, con tanti personaggi molto ben caratterizzati. Ma, più di ogni altra cosa, Oshi no Ko è una serie manga incredibilmente appassionante e originale!

 

3. Goblin Slayer

 

I 10 migliori manga, Goblin Slayer

Anche Goblin Slayer si contraddistingue per uno stile grafico davvero azzeccato e disegni di alto livello

 

Goblin Slayer è un seinen manga di genere dark fantasy, tratto dalle light novel di Kumo Kagyū e disegnato da Noboru Kannatsuk. Gode anche di una splendida trasposizione anime e di una seria prequel del manga.

 

Per tutto il corso della narrazione, nessun personaggio viene chiamato per nome, ma soltanto con un soprannome che ne ricorda classe, razza o abilità, in puro stile D&D. In questo senso che alcuni personaggi risultino un po’ stereotipati è normale. Gli unici ad essere davvero caratterizzati bene sono l’Ammazzagoblin e la giovane sacerdotessa. Soprattutto quest’ultima si rivela l’unica capace di comprendere il taciturno e quasi autistico Goblin Slayer, permettendone uno sviluppo psicologico. Seguono altri personaggi, come l’Elfa Ranger, il Nano incantatore e l’Uomo lucertola sciamano, tutti compagni fissi dell’Ammazzagoblin.

Perché potrebbe piacervi?

Si tratta di un manga disegnato con estrema cura, che riesce a trasmettere il terribile conflitto vissuto dal protagonista: lincapacità di accettare il male rappresentato dai Goblin. La serie è, infatti, piena di scene esplicite di violenza, tra cui stupri, che servono a far calare il lettore nel trauma vissuto da Goblin Slayer e da chi lo seguirà nella sua ossessione di uccidere ogni goblin rimasto sulla Terra. Goblin Slayer è una vera e propria celebrazione di Dungeons & Dragons, con citazioni talmente precise da permettere ai fan di questo GdR cartaceo di capire addirittura quale livello di esperienza ha raggiunto ogni singolo personaggio. Pecca un di po’ di fanservice e alcuni volumi giocano troppo sulle situazioni harem che inconsapevolmente innesca il protagonista. E altri potrebbero non gradire le troppe scene di violenza sessuale presenti in alcuni volumi.

 

2. Arte

 

Migliori manga ancora in corso, Arte

I disegni, le copertine e le tavole sono bellissime. E rendono perfettamente l’ambientazione fiorentina in cui si muove la protagonista durante i primi volume della serie

Arte è un manga seinen scritto e disegnato da Kei Ōkubo, pubblicato in Giappone sulla rivista Monthly Comic Zenon dal 25 ottobre 2013. Inseguito l’opera è stata serializzata e pubblicata anche da noi, tramite Planet Manga, fino al volume 16. Tuttora siamo in attesa del volume 17 già uscito in Giappone e la serie dispone già di una buona trasposizione anime.

 

Arte è ambientato nel XVI secolo, nella città di Firenze. La protagonista è Arte Spalletti, lunica figlia di una nobile ma decaduta famiglia fiorentina. Il padre, pur essendo un nobile, si dimostra particolarmente felice di insegnare alla figlia tutto quello che vuole riguardo la pittura. Non a caso, a darle il nome di Arte è proprio l’eccentrico padre che, a modo suo, ama altrettanto la pittura e desidera che la figlia possa godere di questa passione. Quando però il padre di Arte improvvisamente muore, sua madre, nel tentativo di risollevare le sorti del casato, impone alla bella figlia di abbandonare le sue passioni e trovarsi quanto prima un ricco gentiluomo con cui unirsi in matrimonio. Così Arte fugge di casa è decide di diventare un artista, combattendo i preconcetti della sua epoca e trovandosi come maestro Leo: un burbero pittore di povere origini, che non ha mai preso con sé un allievo.

Perché potrebbe piacervi?

Arte è bel personaggio, che si muove nel periodo storico che, più o meno, coincide con la rinascita delle arti nellItalia del 1500. La cosa interessante di questo manga con ambientazione storica è quello di poter vedere lItalia XVI secolo dal punto di unautrice giapponese piuttosto preparata riguardo la storia dell’Europa al tempo dell’Età Imperiale. Ma soprattutto, le vicende vissute da Arte sono coinvolgenti e risultano particolarmente godibili per alcuni personaggi che Kei Ōkubo riprende dalla storia europea.

 

1. Kaiju No. 8

 

Miglio manga ancora in corso, Kaiju No. 8

Il protagonista è Hibino Kafka, che ha raggiunti i 33 anni. L’uomo desidera da sempre emulare la sua amica d’infanzia Mira Hashino. Cioè, diventare un membro delle Forze di Difesa giapponesi anti-kaiju, ma non ha mai superato l’esame di ammissione richiesto per arruolarsi. La sua vita cambierà drasticamente quando, dopo un incidente, scoprirà di potersi trasformare nel temibile Kaiju No. 8!

 

Kaiju No. 8 è un manga shonen di Naoya Matsumoto, che dato il grande successo riscontrato tra i lettori, già gode di una trasposizione anime. Da noi in Italia sono usciti i primi 8 volumi pubblicati da Star Comics in formato economico, mentre in Giappone si attende il volume 11 del manga.

 

Il concept di Kaiju No. 8 è lo stesso di molte altre serie simili, a base di mostri giganti che attaccano il Giappone o tutto il mondo. Come al solito, i protagonisti devono vedersela con i Kaiju che attaccano le Forze di Difesa giapponesi, in un mondo alternativo dove queste creature sono sempre esistite. Non se ne conosce l’origine e si sa soltanto che molte di loro spuntano dal mare, dirigendosi verso i più grandi centri abitati per seminare distruzione. Tutto il mondo è costantemente sotto attacco da parte dei Kaiju, ma il Giappone in particolare sembra essere, tanto per cambiare, la nazione più colpita da questi esseri misteriosi.

Perché potrebbe piacervi?

Dal punto di vista tecnico, Kaiju No. 8 è impeccabile! Disegni di alto livello e combattimenti avvincenti. La storia, per quanto possa sembrare “semplice” è abbastanza coinvolgente e la buona caratterizzazione dei personaggi contribuisce a rendere la serie davvero godibile fin dal primo volume. Si tratta di un manga shonen a suo modo innovativo, ma con tutte i clichè di questo genere, che sicuramente si rivelerà uno tra i migliori a base di kaiju. Ma se volete saperne di più, ecco la nostra recensione.

 

Altri manga che volevamo includere in questa top 10

 

Chiaramente dieci manga sono davvero pochi per chi, come noi ^_^, nel corso di questo 2024 ne ha legge molti, ma molti più di così… Pertanto ecco alcuni dei manga che volevamo consigliarvi a tutti i costi, ma che per ragioni di spazio non siamo riusciti ad includere in questa classifica.

 

Primo tra tutti Toradora!, del bravissima Yuyuko Takemiya, che continua la sua pubblicazione in vista dell’ultimo volume. Per chi non lo sapesse, Toradora! è senza alcun dubbio uno dei migliori shonen sentimentali di sempre! Lo abbiamo anche incluso nella classifica de “I 10 migliori manga sentimentali”, dandogli il primo posto.

 

I 10 migliori manga, Ice Guy & Cool Girl

Una commedia dalla trama relativamente semplice, ma davvero ben raccontata

 

Ice Gay & Cool Girl è una divertente commedia romantica. Il protagonista è Himoro, un giovane adulto innamorato della sua collega Fuyutsuki. Il ragazzo non è un comune essere umano, in quanto discende da una donna delle nevi. Fuyutsuki è un pò fredda nei suoi riguardi, mentre Himoro, nonostante scateni tempeste di neve ogni qualvolta è travolto da forti emozioni, si rivela ben più passionale… Una commedia divertente, con qualche elmento soprannaturale, che potrebbe piacere ai fan di Wotakoi.

 

Ci sarebbe piaciuto anche includere qualche graphic novel giapponese, come quelle di Kenji Tsuruta, ad esempio Emenon e L’isola errante, ma trattandosi di volumi che escono, quando ci dice davvero bene, una volta l’anno, abbiamo deciso di escluderli da questa top 10, magari per dedicargli un articolo di approfondimento a parte.

1 commento

  • Ranny
    3 Luglio 2024

    Mitici! Tutti manga che seguo anche io!

Lascia un commento

Privacy Policy Termini e Condizioni